MURATURA FAI DA TE

Intonaco Barbecue in muratura: progetto, costruzione e costi Crepe Fioriera in muratura per terrazzo o giardino: materiali e realizzazione fai da te Gesso Riparazioni muratura

Gli appassionati del fai da te, prima o poi si trovano a dover effettuare qualche intervento di muratura. In genere si tratta di piccoli interventi che precedono l’operazione di tinteggiatura, classica operazione del fai da te.

Numerose sono i lavori in muratura che non richiedono un particolare impegno, come sistemare sotto traccia gli antiestetici fili (cavi di rete, TV, elettrici, telefono) che corrono sui battiscopa, riparare crepe nei muri, duplicare una presa di corrente, sistemare gli spigoli con salva spigoli sottotraccia. Ciò non toglie che ci si può cimentare in operazioni un tantino più complesse, come sostituire i battiscopa, rimuovere parte di una parete esistente per inserirvi i nuovi mattoni di vetro (che permettono il passaggio della luce e danno un contributo dal punto di vista estetico), realizzare la divisione di un ambiente con una parete interamente di vetrocemento, tenendo presente che la stessa non è portante, realizzare un camino, ripristinare intonaci. Alcune opere anche se di modesta entità, come la costruzione di un camino, un forno a legna, vanno realizzati nel rispetto di precise norme e necessitano di autorizzazioni da parte degli Enti locali. In base all’entità dei lavori necessitano un minimo di attrezzi. Non possono mancare scalpelli (di varie dimensioni e forma) e qualche martello, per l’opera di demolizione o rimozione di parte delle strutture esistenti, in funzione di ciò che si vuole realizzare, come per la sistemazione sottotraccia di eventuali fili. Per la preparazione di qualsiasi tipo di legante abbiamo bisogno di un secchiello e una cazzuola. Questo se l’operazione di preparazione del legante avviene manualmente. Per lavori un po’ più consistenti, è opportuno munirsi di una carriola e di una betoniera (in commercio ne esistono esemplari di dimensioni molto contenute). Prevedere qualche spatola per i lavori di finitura. Infine, per le ovvie operazioni di misurazione, necessita un metro, un righello, una livella a bolla d’aria, il classico filo a piombo.

MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTACI
LOADING...