Potatura di produzione

La potatura di produzione, come si desume dal nome, rappresenta un intervento che ha come obiettivo la produzione nel suo complesso, di cui intende regolare la periodicità, nonché migliorarla dal punto di vista qualiquantitativo, sia con riguardo alla fioritura che alla fruttificazione, assicurando un giusto equilibrio tra produzione e vegetazione, cercando di favorire la produzione.

L’entità dell’intervento varia a secondo della specie di piante. Relativamente ad alcune piante, come il pero ed il melo, che fruttificano sui rami vecchi, gli interventi devono essere misurati, se si vuole massimizzare la produzione, mentre per altre specie che fioriscono e fruttificano sui rami dell’anno, gli interventi devono essere drastici se si vuole incrementare la fioritura o la fruttificazione, a secondo che trattasi di piante da fiore o piante da frutto.

L’intervento di potatura di produzione va eseguita durante il periodo di riposo vegetativo della pianta, verso la fine della stagione invernale, quanto la pianta si sta preparando per la nuova vegetazione.

Informazioni Sugli Autori: Questo articolo è stato realizzato dalla Redazione (Informazioni sulla redazione)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTACI