Porte scorrevoli

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Guida informativa sulle porte scorrevoli dalle caratteristiche tecniche alle eventuali difficoltà per la posa in opera, dai vantaggi agli svantaggi rispetto alle altre tipologie di porte, da quelle a scomparsa a quelle esterne muro.

Caratteristiche tecniche e tipologie porte scorrevoli.

Le porte scorrevoli possono essere esterno muro o interno muro, ossia possono scorrere, rispettivamente, esternamente alle pareti o internamente alle stesse in un apposito cassonetto (porte scorrevoli a scomparsa). In entrambi i casi, anche se in forma diversa, la parete che ospita la porta risulta impegnata per una lunghezza doppia della luce di passaggio. Se la porta scorrevole è esterno muro, l’anta si sovrappone alla parete impegnando uno spazio pari alla grandezza dell’anta. Questo spazio non può essere utilizzato per mobili, punti luce, termosifoni, ecc. Con la porta a scomparsa, l’anta scompare nella parete, ospitata dal cassonetto del controtelaio, lasciando la parete libera di ospitare elementi d’arredo, ma al suo interno non può ospitare impianti, cavi sottotraccia, prese, interruttori, tasselli per fissare mensole, appendere quadri,ecc. Le porte scorrevoli possono essere ad una o due ante e di materiali diversi, quale legno, vetro, legno e vetro, legno e alluminio, alluminio e vetro, ecc. La coppia di ante può scorrere in altrettanti due cassonetti posti simmetricamente ai lati della luce di passaggio o sovrapposte in un unico cassonetto posto ad uno dei due lati del vano porta. In questo caso la luce passaggio presenta una larghezza doppia dello spazio occupato dal cassonetto, che a sua volta presenta uno spessore doppio rispetto a quello destinato ad ospitare una sola anta.

La soluzione permette di avere una grossa luce di passaggio anche in presenza di spazio limitato o di parete, che almeno ad uno dei lati del vano, ospita tubazioni, radiatori, ecc.

Vantaggi: di sicuro rappresentano il giusto compromesso tra esigenze funzionali e di spazio e quelle estetiche.

Svantaggi: molto costosa e impegnativa la posa in opera, considerate le necessarie opere murarie ed il costo del controtelaio; non possono essere posate in qualsiasi parete: ne sono escluse quelle portanti, quelle con spessore insufficiente e le pareti che ospitano tubazioni e terminali di impianti.

Quanto costa una porta scorrevole a scomparsa?

Il costo delle porte scorrevoli a scomparsa, già di per se superiore a quello delle porte a battenti, deve tener conto di una serie di costi aggiuntivi, quali: il costo del controtelaio, abbastanza significativo, soprattutto se di qualità, come quello della “Scrigno”; il costo delle opere murarie per creare il vano nella parete; il costo della posa in opera del controtelaio, oltre a quelli per l’intonaco e la tinteggiatura delle due facciate del cassonetto, che una volta completato diventa parte integrante della parete. Bisogna optare per le porte scorrevoli a scomparsa possibilmente in sede di prima costruzione. L’incidenza del maggior costo delle porte a scomparsa rispetto alle porte a battenti è tanto più significativa quanto più economiche sono le porte scelte. A scopo esemplificativo, ipotizziamo che il prezzo di una porta impiallacciata essenza ciliegio a battenti cm80, comprensivo di posa in opera, è prossimo ai 450-500 euro. Per un’equivalente porta scorrevole bisogna aggiungere: un 10-15% per la differente lavorazione; dai 120 ai 220 euro circa per il controtelaio a secondo della marca; il costo della muratura (creazione del vano) e della posa in opera del controtelaio. Quest’ultimo varia sensibilmente a secondo che ci si trova in fase di prima costruzione o di successiva ristrutturazione, passando dagli 80-120euro ai 250-300 euro circa.

Per una guida dettagliata sulla posa in opera del controtelaio, potete consultare l’articolo “posa in opera controtelaio porta scorrevole a scomparsa”, mentre per il montaggio della porta scorrevole potete consultare la guida “montaggio porta scorrevole”.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTI
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.