Pareti in legno

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Le pareti in legno, al pari delle altre tipologie di pareti, sono strutture destinate dividere e razionalizzare gli spazi a disposizione. Oltre che in legno, le pareti divisorie possono essere realizzate con materiali e tecnologie diverse (pareti in vetro, pareti in mattoni, pareti in cartongesso, pareti in PVC).

Cosa sono le pareti in legno?

Le pareti in legno possono essere pareti portanti o perimetrali, utilizzate per la costruzione di civili abitazioni, in particolare nelle zone di montagna,o pareti divisorie dall'innegabile impatto estetico.

Le pareti  in legno vengono realizzate con  pannelli modulari in legno massello o intelaiati (telai di legno rivestiti con fogli di compensato) con superfici perfettamente finite, di svariate essenze e colori,  che possono essere considerati vere e proprie pareti prefabbricate, che necessitano solo di assemblaggio e posa in opera.

A parte i moduli base, sono previsti pannelli già muniti di eventuali infissi, porte e predisposizioni per i vari impianti. In particolare, i pannelli realizzati con telai e fogli di compensato, prevedono al loro interno una camera d’aria che può ospitare materiali che ne migliorano l’isolamento termico ed acustico, nonché canaline per i vari impianti.

Oltre alle pareti realizzate completamente con pannelli in legno, sia divisorie che perimetrali o portanti, dal punto di vista esclusivamente estetico, è possibile realizzare pareti in legno rivestendo le pareti in muratura con pannelli di legno, quali fogli di compensato o perline sagomate  di facile posa in opera, alla portata del fai da te.

I vantaggi delle pareti in legno.

Il legno, grazie alle sue numerose proprietà, viene utilizzato per la costruzione di edifici sin dall'antichità ed oggi il legno strutturale è stato rivalutato grazie alla grande attenzione per la bioedilizia. Tra i numerosi vantaggi delle pareti in legno possiamo annoverare:

Assicurano un ottimo isolamento termico, acustico ed elettrico  in grado di preservare dal forte freddo invernale e dal fastidioso caldo estivo.

Assorbono le variazioni di umidità consentendo alla casa di traspirare

Sono leggere e facili da porre in opera rispetto alle pareti in laterizio.

Hanno proprietà antisismiche in quanto il legno è elastico, resiste alla compressione ed alla trazione e quindi resiste bene alle onde sismiche.

Una casa in legno è ecologica e biocompatibile, il legno è infatti, un materiale naturale e rinnovabile, riciclabile e biodegradabile.

Ed infine ma di grande importanza le pareti in legno arredano, sono calde e confortevoli e ben si adattano ad ogni ambiente sia classico che moderno.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTI
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.