Piscine fuori terra: prezzi, montaggio, manutenzione e consigli per la scelta

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Le piscine fuori terra sono strutture da appoggio di varie tipologie. Scopriamo come installarle e come mantenerle sempre in perfetta efficienza.

    Indice Articolo:
    1. Caratteristiche
      1. Materiali
    2. Tipologie
      1. Piscine gonfiabili
      2. Piscine frame
      3. Piscine rigide
    3. Vantaggi e svantaggi
    4. Consigli per la scelta
    5. Montaggio
      1. Montaggio piscina gonfiabile
      2. Montaggio piscina frame
    6. Manutenzione
    7. Prezzo

Cosa sono le piscine fuori terra? Caratteristiche.

Le piscine fuori terra sono strutture amovibili da appoggio non ancorate al suolo caratterizzate dalla temporaneità la cui installazione non richiede autorizzazioni.

Le piscine fuori terra vengono offerte in diverse misure, quelle di maggiore diffusione partono da mt 2x4 per arrivare a mt 5x10 circa, ossia spaziano dai 10 agli oltre 50 mq, in modo da assecondare le diverse esigenze di spazio e di budget.

Materiali.

I materiali, sia nella versione morbida che rigida, vanno dalla plastica al PVC, dal legno all'acciaio:

Le forme vanno da quelle quadrate a quelli circolari, dalle tradizionali forme rettangolari a quelle ovali per arrivare a forme particolari e irregolari.

Tipologie di piscine fuori terra.

Esistono diverse tipologie di piscine fuori terra:

Autoportanti con bordo gonfiabile.

Le piscine autoportanti con bordo gonfiabile hanno una vasca morbida in PVC collegata superiormente ad un tubolare gonfiabile che consente di sostenerle. Gonfiato quest'ultimo, la struttura laterale della piscina prende forma e stabilità, man mano che al suo interno viene versata l'acqua.

Piscine frame.

Le piscine frame sono strutture dotate di un telaio portante esterno in tubolari d'acciaio che ha il compito di reggere un liner in PVC. Queste piscine conservano tutti i vantaggi delle piscine gonfiabili, ma sono più solide e si avvicinano maggiormente alle piscine interrate. La struttura esterna è inoltre sorretta da una serie di rinforzi laterali che le rendono resistenti anche alle sollecitazioni di grossi volumi d'acqua.

Piscine rigide.

Le piscine rigide hanno struttura rigida in vari materiali (resina, legno, metallo). Sono molto solide e se ben coperte possono rimanere durante l'inverno senza che vengano smontate.

I vantaggi e gli svantaggi delle piscine fuori terra.

Le piscine fuori terra rispetto a quelle interrate presentano una seria di vantaggi:

Svantaggi.

Come scegliere quella giusta?

In definitiva, quindi, la scelta di una piscina fuori terra deve tener conto di:

Montaggio della piscina fuori terra.

Per installare una piscina fuori terra la prima cosa da fare è quella di individuare e delimitare l'area destinata ad ospitarla.

La scelta deve cadere su un'area soleggiata, non particolarmente ventilata, lontano dal raggio d'azione degli alberi caducifoglie, al fine di non compromettere la pulizia della piscina aggravando l'onere di manutenzione.

Si passa quindi a livellare la base di appoggio avendo cura di rimuovere il terreno laddove risulta in eccesso, adeguando cioè i punti più alti a quelli più bassi e non viceversa, evitando di apportare nuovo terreno difficile da compattare.

Una volta livellato il fondo e liberato da pietre, radici e quant'altro potesse comprometterne l'integrità della piscina si può passare al montaggio che varia in funzione del tipo di piscine e del modello.

Montaggio di una piscina gonfiabile

Montaggio di una piscina con telaio portante.

Più impegnativo risulta il montaggio delle piscine con telaio portante.

Come procedere:

quando la temperatura è prossima ai 20°C provvedete a controllare ed eventualmente a correggere il pH. Un valore esatto del pH assicura all’acqua la giusta salubrità, evita bruciori agli occhi, irritazioni alla pelle e cattivi odori.<em >Puoi approfondire come trattare l'acqua della piscina.

Le piscine fuori terra possono essere parzialmente interrate per migliorare sia l'aspetto estetico che funzionale.

La scelta comporta uno scavo più o meno profondo in funzione dell'altezza della piscina e della parte destinata a restare fuori terra. Lo scavo deve essere preceduto dalla prove di fattibilità, circa la qualità del terreno e lo stato del sottosuolo, e dalla richiesta dei previsti permessi. La profondità dello scavo deve essere aumentata di quanto basta a creare sul fondo un massetto in calcestruzzo armato, da livellare e intonacare con cura. Eseguito lo scavo, realizzato ed intonacato il massetto si passa a posare la vasca. L'interro anche se parziale non risulta compatibile con le piscine cosiddette morbide.

Manutenzione della piscina.

Terminato il montaggio la piscina dovrà essere oggetto dei previsti interventi di manutenzione, alcuni da eseguire giornalmente, altri in presenza di eventi eccezionali, come dopo un temporale, altri cadenzati secondo l’importanza della piscina.

A parte la manutenzione straordinaria da eseguire a fine stagione prima di coprire la piscina per il periodo invernale ed i normali interventi di manutenzione comuni a tutte le tipologie di piscine per le piscine fuori terra assume importanza la manutenzione della struttura esterna e dei relativi accessori.

La manutenzione diventa particolarmente impegnativa per le piscine fuori terra in legno. Infatti il legno è tra i più apprezzati e longevi materiali impiegati per le costruzioni se oggetto di una costante e corretta manutenzione.

Approfondisci qual'è la corretta manutenzione di una piscina.

Quanto costa una piscina fuori terra?

Il costo delle piscine fuori terra è, come si può immaginare, molto vario a seconda del tipo di piscina, delle dimensioni, dei materiali delle case produttrici ecc..

A titolo orientativo:

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTI
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.