Rose

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Guida informativa sulle rose, dalle curiosità storiche e letterarie al significato dei colori, dall’utilizzazione delle diverse varietà ai consigli sulla coltivazione e sulle cure colturali di base.

Le rose: origini e curiosità.

La rosa appartiene alla famiglia delle Rosaceae, conta più di 170 specie ed è originaria dell'Europa e dell'Asia. E’ coltivata in Europa sin dai tempi antichi, e la sua bellezza è cantata dai poeti di ogni epoca: Omero, Saffo, Catullo, Virgilio, Dante, Shakespeare, Pascoli, Eco. Anche in Cina la rosa ha conquistato con la sua bellezza Confucio, che la faceva coltivare nel proprio Palazzo Imperiale, ed in Egitto Cleopatra era un’amante di questi fiori, dei quali era solita circondarsi.

Scegli un colore e ti dirò che vuoi dire.

E’ noto che regalare un fiore ad una persona ha un significato preciso, ma forse non tutti sanno quale significato hanno i diversi colori delle rose. Regalare una rosa bianca significa che la persona cui la offriamo ci ispira un sentimento di affetto puro e virtuoso; una rosa gialla indica la nostra gelosia, la voglia di vendetta oppure persino una dichiarazione di infedeltà, quindi fate attenzione a chi si regala! Una rosa rosa si regala ad un amico per dimostrare l’affetto sincero che proviamo nei suoi confronti mentre una rosa color pesca simboleggia un amore segreto. Infine, come tutti sanno, regalare una rosa rossa alla persona che amiamo è un modo per dirle che bruciamo di passione per lei.

Le specie di rose ed il loro utilizzo.

Esistono moltissime varietà di rose, più di 15mila, coltivate in tutto il mondo, che si possono distinguere in tre grandi gruppi: rose botaniche, dalle quali tutte le altre tipologie di rosa hanno avuto origine, con un odore intenso e fiori piccoli; rose antiche, coltivate dall’ antichità fino al XIX secolo, dai colori tenui e dalle forme aggraziate; rose moderne, con fiori grandi e petali carnosi, utilizzate oggi per abbellire parchi e giardini.

Alla prima varietà appartiene la Rosa Damascena, la cui immagine è rimasta famosa nella storia a causa della “guerra delle due rose”. Durante questa guerra infatti l’immagine della rosa era utilizzata sugli stemmi delle case reali rivali dei Plantageneti che si combattevano tra 1455 e 1485 per il trono di Inghilterra. Alla seconda varietà appartengono le bellissime rose Tea, dai petali bianchi e candidi che venivano utilizzati in Cina per la preparazione di the profumati, e la rara Rosa Moschata. Rose moderne sono ibridi di Tea con grandi petali, come la Grandiflora o le rose sarmentose, che sono arbusti rampicanti con fusti e rami sottili, e le Rose Miniatura, frutto del lavoro di appassionati fioristi del XIX secolo.

Le rose: caratteristiche del fiore.

Forme, colori e caratteristiche dei fiori variano in base alla varietà, possono avere diversi numeri di petali, da un minimo di cinque sino ai grandi fiori formati da tantissimi piccoli petali come le rose a pon pon e a rosetta. Anche il caratteristico profumo delle rose varia in base alle specie, andando dall’intensità della rosa Centifolia, utilizzata come base anche nel noto profumo Chanel n.19, sino alla delicatezza della rosa rugosa di origine orientali.

Coltivazione e cure colturali di base.

Alcune specie sopportano i climi molto freddi, altre soffrono il caldo oltre i 30 gradi, ma prevalentemente prediligono un clima temperato e fresco al riparo dal vento forte. Il terreno ideale su cui coltivarle è molto ricco di sostanze organiche, perciò deve essere concimato prima della messa a dimora delle rose, che avviene nei mesi più freddi. Le irrigazioni sono regolari, si fanno ogni volta che il terreno si asciuga, con attenzione ai ristagni d’acqua, e si effettua di mattina per non lasciare il terreno umido per un periodo di tempo troppo lungo. E’ possibile anche coltivarle in vaso. Molto belle sono le rose rampicanti o a cespuglio che si intrecciano su balconi o sui muri. Queste necessitano di poche ma mirate cure colturali e riempiono di colore ed eleganza il giardino e la casa.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTI
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.