Tende a pacchetto: come funzionano? Tipi, meccanismo e prezzi

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Le tende a pacchetto devono il nome al sistema di chiusura ed apertura, nel senso che quando sono aperte, si raccolgono nella parte alta dei serramenti o al soffitto, in modo da formare un pacchetto. Esaminiamo il meccanismo dei vari tipi ed i relativi prezzi.

    Indice Articolo:
    1. Cosa sono?
      1. Come funzionano?
    2. Tipologie
      1. Tende tese
      2. Tende drappeggiate
      3. Tende a doppio movimento
    3. Vantaggi e svantaggi
    4. Utilizzo
      1. Prezzo

Che cosa sono le tende a pacchetto?

Le tende a pacchetto sono tende, solitamente ma non necessariamente, a scorrimento verticale, che quando vengono chiuse si arrotolano su loro stesse “impacchettandosi” nella parte alta della finestra o sul cassonetto/parete che sovrasta l’infisso. Ovviamente in fase di apertura il pacchetto si srotola e la tenda cade verticalmente oscurando la finestra fino all’altezza desiderata.

Puoi approfondire le varie tipologie di tende.

Come funzionano e quali sono i meccanismi di apertura/chiusura?

Generalmente le tende a pacchetto sono realizzate in tessuto morbido più o meno velato e colorato e vengono fissate:

L’apertura e chiusura e quindi l’impacchettamento - spacchettamento della tenda è assicurato da 2 o 3 cordini di nylon di diametri/dimensioni contenuti che scorrono in asole mascherate nel tessuto e posizionate ad intervalli regolari lungo 2 o in qualche caso 3 ideali linee verticali che corrono parallelamente ai due lati lunghi in prossimità dei bordi di destra e sinistra ed, eventualmente, al centro. I cordini sono di solito agganciati su una assicella o bastoncino metallico orizzontale che è incorporato nel tessuto della tenda al suo bordo inferiore.

Quando i cordini vengono tirati l’asticella sale in alto trascinando ed impacchettando la stoffa.

Il movimento è invece azionato da:

Tipologie delle tende a pacchetto.

Esistono essenzialmente tre distinte tipologie di tende a pacchetto e con più precisione:

Tende a pacchetto tese.

Sono realizzate con tessuti di un certo peso in maniera che, quando sono abbassate completamente, per effetto della gravità, si presentano in maniera simile ad un pannello perfettamente teso. Per rendere ancora più evidente tale effetto si può cucire nel bordo inferiore della tenda una piattina metallica di un certo peso. Le dimensioni di tali tende sono di solito tali da ricoprire perfettamente la luce dei vetri con pochi centimetri di bordatura. Si adattano particolarmente bene, dato il loro disegno minimalista all’arredamento moderno. Una particolare tipologia di tende a pacchetto tese è costituita dalle tende steccate. Queste recano cucite, ad intervalli regolari, nel tessuto, oltre a quella nel bordo, delle piattine metalliche o in plexiglass. La presenza delle piattine consente, ovviamente, un impacchettamento più regolare del tessuto in fase di chiusura oltre a costituire, con una sapiente scelta di materiali e colori, un interessante motivo di arredo.

Tende a pacchetto arricciate o anche drappeggiate.

Sono realizzate, se paragonate a quelle tese, con una maggior quantità di tessuto e recano in prossimità del bordo inferiore e lungo la loro intera luce arricci, drappeggi, frange, etc. Per la loro estetica ridondante e vagamente barocca si adattano meglio ad un arredamento classico anche se, con una scelta di tessuti e colori opportuni, possono essere abbinate anche ad arredamenti moderni.

Tende a pacchetto a doppio movimento.

Sono un mix tra una tenda a pacchetto ed una tenda tradizionale a scorrimento orizzontale. Consentono pertanto, mediante un complesso meccanismo, di poter raccogliere il tessuto sia impacchettato in alto che lateralmente.

Caratteristiche delle tende a pacchetto. Pregi e difetti.

I pro:

I contro:

Utilizzo delle tende a pacchetto.

Per le caratteristiche fin qui esaminate le tende a pacchetto si dimostrano particolarmente adatte ad appartamenti con arredi moderni e di piccole dimensioni nei quali è fondamentale non sprecare spazi.

Costo.

Ovviamente è difficile riportare, seppure in maniera del tutto indicativa, il costo di una tenda a pacchetto. I parametri da cui questo dipende sono infatti troppi: dimensioni, tipologia, tipologia del tessuto, design, montaggio, meccanismo di apertura etc. Tuttavia per fornire quantomeno una idea, anche se molto vaga, riportiamo di seguito il costo di una semplice tenda a pacchetto tesa in tela bianca delle dimensioni 80 x 240 cm con montaggio a vetro ed apertura a cordino che è di circa 30 €.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTI
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.