Battiscopa in marmo: posa in opera, tipi, prezzi e pulizia

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

Battiscopa in marmo cosa sono?

I battiscopa in marmo sono listelli, naturalmente ricavati da una qualsiasi qualità di marmo, che, come tutti gli altri tipi di battiscopa, vengono incollati al bordo inferiore delle pareti fino a toccare il pavimento ed hanno la funzione di rifinire la giuntura pavimento parete, completare ed impreziosire un pavimento di classe e proteggere le vernici delle pareti da macchie che le operazioni di pulizia possono procurare. Vediamone le caratteristiche nel dettaglio.

Scheda tecnica del battiscopa di marmo.

Scheda di approfondimento sul marmo.

Il marmo è una roccia metamorfica ossia ottenuta da una roccia preesistente con trasformazioni causate da temperatura e pressione elevate: temperature intorno ai 200°C e pressioni intorno alle 1500 atmosfere. Queste trasformazioni determinano nella roccia di base che è composta da CaCO3 ricristallizzazioni in forme differenti, come ad esempio in calcite, oppure la combinano con altre specie chimiche come nella dolomite (carbonato di calcio e magnesio). Il marmo viene estratto da cave e può presentarsi con differenti colorazioni e venature che dipendono naturalmente da impurità disciolte al suo interno. Ovviamente il marmo bianco si ottiene per ricristallizzazione di rocce carbonatiche prive di impurità.

Spesso il nome con cui alcune qualità di marmo sono note è una indicazione geografica del luogo di estrazione. Così ad esempio il Carrara viene estratto nelle cave di Carrara in Toscana ed il Botticino viene estratto in provincia di Brescia in Lombardia.

Dalle cave il marmo viene asportato in grossi blocchi che vengono tagliati dalla roccia circostante con speciali tecniche ad acqua pressurizzata. Successivamente, se il marmo deve essere utilizzato per pavimentazione e rivestimento e quindi anche come battiscopa, i blocchi vengono tagliati in lastre con spessori variabili che vanno dalla quota minima di un centimetro ad una massima di 30 centimetri.

Normalmente poiché il marmo è poroso e quindi tende ad assorbire i liquidi, le lastre vengono trattate superficialmente.

I trattamenti superficiali più comuni sono:

  • Levigatura/lucidatura. Consiste in un trattamento meccanico con spazzole rotanti o con un nastro che scorre, che levigano e poi lucidano la superficie della lastra di marmo. Lo stesso processo può anche ottenersi chimicamente con speciali acidi.

Puoi approfondire tecniche e fasi per levigare il marmo.

  • Sabbiatura. La levigatura viene ottenuta con un getto sotto pressione di acqua e sabbia.

Pregi e difetti dei battiscopa in marmo.

I principali pregi dei battiscopa in marmo sono:

Gli svantaggi invece sono:

Posa in opera battiscopa in marmo.

Elenchiamo prima di descrivere le operazioni da effettuare gli attrezzi ed i materiali di consumo di cui si necessita.

Attrezzi.

Materiale di consumo.

Kit di sicurezza.

Iter operativo.

Manutenzione e pulizia.

La pulizia ordinaria si effettua lavando il battiscopa con acqua e saponi poco aggressivi. Terminato il lavaggio se lo si desidera è possibile lucidare il marmo con uno straccio in lana e cera (in commercio sono disponibili molti prodotti) per renderlo più brillante. Bisogna evitare assolutamente detersivi aggressivi e sostanze acide che possono attaccare il marmo.

Il battiscopa in marmo richiede pochissima manutenzione. L’unico problema che può presentarsi è un ingiallimento per ossidazione dei marmi chiari negli anni. Per evitare questo inconveniente basta aggiungere periodicamente all’acqua di lavaggio qualche goccia di succo di limone.

Costo dei battiscopa in marmo.

Il costo dei listelli dei battiscopa in marmo al metro lineare è estremamente vario. I parametri che influenzano detto costo sono:

Per avere una idea di massima si può dire che il costo medio di un buon prodotto ma non al top è di 6 € al metro. Comunque tale prezzo è ancora suscettibile di diminuzione se si riesce a comprare a stock o in promozione.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sulla redazione

MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTI
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.