La stufa


La stufa


Per ambienti di dimensioni contenute, la stufa può rappresentare anche l’unica fonte di riscaldamento.

A secondo del combustibile che utilizza, abbiamo:

  • la stufa a legna,
  • la stufa a gas,
  • la stufa a petrolio,
  • la stufa a pellet,
  • stufa che funziona sia a legna che a carbone, ecc.

Le stufe a legna, al pari dei camini, hanno bisogno di una canna fumaria, che assicura loro un perfetto tiraggio. Un tiraggio insufficiente e mal funzionante, rende la stufa non utilizzabile. La portata della canna fumaria deve essere perfettamente adeguata alla stufa, non deve presentare strozzature e bruschi cambi di direzione, essere munita di un comignolo. Il mercato offre stufe a legna munite di vano scaldavivande, forno e fornelli al pari delle moderne cucine.

Al fumo prodotto viene imposto un determinato percorso, la qualcosa garantisce alla struttura della stufa di immagazzinare una grande quantità di calore, da restituire molto lentamente all’ambiente che la ospita.

Le stufe a gas, che utilizzano gas metano e GPL, possono essere fisse o munite di ruote.

Le stufe a petrolio bruciano derivati del petrolio.

Come i termocamini, anche le termostufe sono elementi multifunzione, impiegate come fonte di riscaldamento, per cucinare e riscaldare vivande, nonché quali elementi che contribuiscono al complessivo arredamento dell’ambiente.

Le termostufe, al pari di normali caldaie, collegate all’impianto di riscaldamento, contribuiscono a riscaldare tutta la casa ed a fornire acqua calda.

A differenza del camino, il posizionamento della stufa nell’ambito della casa è meno vincolante, soprattutto con le moderne stufe senza canna fumaria.

In teoria, la stufa può essere collocata in qualsiasi angolo della casa, per essere poi collegata alla canna fumaria a mezzo di appositi tubi.

Dal punto di vista del materiale con cui sono realizzate, le stufe in ghisa sono le più diffuse, mentre con riguardo al combustibile che utilizzano, negli ultimi tempi le stufe a pellets fanno registrare una notevole diffusione. Quest’ultima tipologia, rappresenta una stufa economica con un alto rendimento, che utilizza combustibile ecocompatibile, la qualcosa assicura anche vantaggi fiscali.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Stufa senza canna fumaria Stufa senza canna fumaria

Stufe moderne Stufe moderne