Prato a rotoli prezzi?

Potete indicarmi quali sono mediamente i prezzi a mq del prato a rotoli? Vorrei destinare circa 30 mq del mio giardino a prato (manto erboso) e per velocizzare l’operazione avrei optato per il prato a rotoli, cosiddetto “prato pronto”, anche perché non mi intendo di semina.



Risposte:


Scritto da 1186099517
1207 giorni fa
concordo pienamente col commento di cui sopra del signor Giuseppe Travaglione. le cifre sono veritiere e verosimili, con appunto le varianti della quantità e distanza dal sito di produzione. non dimenticate di preparare prima bene il terreno con una buona concimazione di fondo con concime organico stabile ( non in fermentazione ). l'ideale penso sia il cuio torrefatto, disponibile in commercio in sacchi da 25 kg confezionato da almeno 2 ditte diverse in italia. quantità 2kg max per 10mq non puzza e rilascia l'azoto molto lentamente rispetto ad altri concimi organici. titolo azoto 11% circa.

il letto di semina deve essere ben preparto, il terreno va lavorato (vangatura) dopo la concimazione, in modo tale da mescolare il concime nella fascia di terreno lavorato. bisgona essere sicuri che il terreno non presenti ristagni di acqua, non solo in superficie. in presenza di muretti perimetrali potrebbe essere necessario un sistema drenante, che avvantaggia sia il prato che le piante presenti nel vostro giardino. successivamente il terreno deve essere affinato, e livellato accuratamente, in modo da ottenere un piano perfetto e il terreno molto fine. può risultare utile a tal proposito distribuire da 1 a 3 cm di lapillo vulcanico granulometria 0/4 che favorisce oltre allo sviluppo radicale anche il drenaggio ed evita successivamente l'eccessiva compattazione dovuta al calpestio e alle irrigazioni che nei prati sono di una certa importanza. dopo aver disteso il prato a rotoli, irrigare abbondantemente in modo da inzuppare la zolla di prato e successive irrigazioni frequenti in modo da non far ritirare le zolle. dopo una settimana circa il prato avrà iniziato a produrre le nuove radici e a radicare nel terreno, così si può diminuire la frequenza delle irrigazioni, aumentandone però la quantità per ogni irrigazione. dopo il primo taglio si può procedere con una prima concimazione chimica o organica e bisogna irrigare nei mesi estivi ogni 2/3 giorni. se le foglie del prato vengono bagnate troppo spesso si incorre nel fenomeno di malattie fungine molto dannose. spero di essere stato d'aiuto



Scritto da 100001879015313
1345 giorni fa
Per il “prato pronto” a rotoli o zolle la forbice dei prezzi è ampia. A parte la varietà, molto dipende dalla quantità e dall’incidenza del trasporto. A scopo indicativo, il prezzo di un prato inglese, comprensivo di posa in opera, purché nell’ambito della stessa provincia dell’azienda fornitrice, è di 15 euro circa a mq per superfici fino a 50mq, prezzo che scende a 12 euro a mq per superfici comprese tra i 100 ed i 200 mq, a 11 euro per superfici comprese tra i 200 ed i 300 mq, mentre il prezzo è da concordare per superfici oltre i 300 mq. Con il prato a rotoli o zolle si ha la certezza del risultato e l’operazione si conclude nell’arco di una giornata, a patto di aver provveduto alla preventiva lavorazione e fertilizzazione del terreno (vangatura e interro di stallatico maturo).




Rispondi alla domanda:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Seminare il prato Seminare il prato

Prato sintetico Prato sintetico