Riparazione e sostituzione marmitta


Riparazione e sostituzione marmitta


Per accedere alla marmitta, per eventuali interventi di riparazione o sostituzione, è necessario infilarsi sotto l’auto, per cui bisogna disporre di un regolare ponte sollevatore o della tradizionale buca. Il cric o martinetto in dotazione delle vetture deve essere utilizzato elusivamente per la sostituzione della ruota bucata, ed anche in questo caso bisogna fare tanta attenzione.

Per iniziare l'intervento bisogna aspettare che la marmitta risulti completamente fredda e munirsi di tuta, guanti, occhiali, prodotto per la ruggine, cannello ossidrico, martello e una serie di chiavi fisse.

In presenza di piccoli fori o lacerazioni accessibili:

  • senza la rimozione della marmitta, è sufficiente spazzolare la parte con una spazzola metallica, pulirla con uno straccio imbevuto di benzina e applicare un mastice termoindurente, servendosi di una spatola.

Sostituzione del tratto terminale (silenziatore).

Qualora il punto di rottura della marmitta non risultasse accessibile o il danno fosse tale da consigliare la completa sostituzione del silenziatore, bisogna rimuovere la marmitta. In genere, in presenza di danni al silenziatore, anche di poca entità, si preferisce quasi sempre optare per la completa sostituzione.

  • Per rimuovere la marmitta, o meglio il tratto terminale della stessa (silenziatore), bisogna vincere la resistenza che oppone la ruggine formatasi nella giunzione con il tratto seguente. La ruggine tende a rendere i vari tratti della marmitta solidali tra loro.
  • E' necessario trattare la giunzione con una prodotto specifico che rimuove la ruggine o riscaldarla con la fiamma ossidrica. Risultano utili colpetti di martello in corrispondenza della giunzione. Il punto di giunzione potrebbe prevedere un collare di serraggio che deve essere rimosso, prima di intervenire con la fiamma ossidrica.
  • Una volta rese le due parti separabili tra loro, si rimuovono gli anelli di gomma che sostengono il terminale e si sfila quest'ultimo dal tratto di marmitta che lo precede (tratto centrale).
  • A questo punto, con l'aiuto di una seconda persona si monta il nuovo silenziatore. In pratica bisogna infilare l'estremità del nuovo silenziatore nella parte terminale del tratto centrale della marmitta e fissarlo con gli anelli di sostegno. Si tratta di anelli di gomma che reggono la marmitta ma che la lasciano libera di assecondare le varie sollecitazioni dovute ai fondi stradali sconnessi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Sostituzione candele Sostituzione candele

Sostituzione Filtro aria auto Sostituzione Filtro aria auto