Livella a bolla d aria.

Livella a bolla d aria

La livella a bolla d’aria detta anche livella torica sfrutta il principio secondo cui una bolla d’aria situata in un’ampolla contenente un liquido, tende a disporsi sistematicamente nella parte più alta, la qualcosa rende immediata la rilevazione dell’inclinazione di una superficie.

Come è fatta?

La bolla è costituita da un'asta in legno o metallo la cui base risulta parallela alla tangente passante per il punto più estremo della bolla d’aria, al cui centro è inserito il cilindretto di vetro contenente il liquido molto fluido (alcool, etere, benzine).

La livella a bolla d’aria rappresenta la tipologia di livella più diffusa, pratica e facile da usare per il controllo della verticalità, orizzontalità, planarità, con particolare riguardo alle opere edili, all’assemblaggio di manufatti, mobili e quant’altro. Basta pensare alla corretta posa in opera di un bastone per tenda, di una mensola, di uno specchio, di un pensile, che solo l’utilizzo della livella può assicurare.

Come si usa? Quanto costa?

Dal punto di vista operativo, è sufficiente poggiare la livella sull’elemento da fissare, cambiando lentamente di posizione quest'ultimo fino a quando la bolla d'aria non risulta perfettamente al centro dell’ampolla.

La livella a bolla ha un costo molto contenuto che oscilla tra i 3 ed i 10 euro.

Esistono versioni più articolate che presentano accanto alla bolla centrale altre ampolle poste a 90 gradi rispetto alla prima che hanno un costo leggermente superiore.

SU

La tua Opinione!

Giudica questo Articolo:

Approfondimenti:

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Fai da te 360, non mostrare più questo box.