Sostituzione Filtro aria auto.

Un filtro aria pulito contribuisce a migliore il rendimento del motore, riducendo consumi e inquinamento. Scopo del filtro, collocato in prossimità del sistema di carburazione, è quello di trattenere le impurità contenute nell’aria, assicurando una efficiente miscela aria-carburante.

Sostituzione Filtro aria auto

Perché sostituire il filtro aria dell'auto?

La mancata sostituzione o pulizia del filtro aria influisce sul livello di inquinamento, in considerazioni dell’aumento della fumosità. Per le auto di vecchia generazione, spetta al carburatore il compito di miscelare aria e benzina nella corretta proporzione. Le auto di nuova generazione prevedono, al posto del carburatore, il sistema di alimentazione ad iniezione elettronica. La pulizia o sostituzione del filtro aria auto rientra tra le tipiche operazioni dei Fai da te.

Iter operativo.

Passo 1

Parcheggiate l’auto in un posto tranquillo, aprite il cofano ed individuate il vano che ospita il filtro.

Passo 2

Aprite il coperchio del vano che ospita il filtro, servendovi di un giravite o agendo sugli eventuali ganci di chiusura e rimuovete il filtro da pulire o sostituire.

Passo 3

Con l’ausilio di uno straccetto e di un compressore procedete alla pulizia a del filtro e del relativo vano, avendo cura che la polvere non venga spinta nella zona di combustione. Ovviamente in caso di sostituzione provvederete alla sola pulizia del vano.

Passo 4

Riposizionate il filtro pulito o il nuovo filtro nell’apposito alloggio e chiudete il vano con il relativo coperchio, avvitando le viti o chiudendo i ganci, a secondo del tipo di auto. Smaltite il filtro sostituito nel rispetto della normativa prevista per i rifiuti speciali.

SU

La tua Opinione!

Giudica questo Articolo:

Approfondimenti:

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Fai da te 360, non mostrare più questo box.