Cemento bianco: caratteristiche, composizione, uso e prezzo.

Il cemento bianco è un cemento Portland composito. Risulta, infatti, composto per il 75-85% dal Clinker con l’aggiunta di calcare ed altri componenti in misura minore. Particolarmente utilizzato per la realizzazione di opere artistiche, trova impiego anche nei calcestruzzi faccia vista, essendo un prodotto che consente di realizzare superficie bianche, o colorate, grazie all’aggiunta di pigmenti.

Cemento bianco: caratteristiche, composizione, uso e prezzo

Che cos’è il cemento bianco?

Il cemento bianco è un cemento di Portland composito e quindi ha tutte le caratteristiche di quest’ultimo, in particolare l’elevata resistenza meccanica, ma con la differenza che presenta, in luogo della normale colorazione grigiastra, una colorazione bianca candida che si conserva anche dopo l’indurimento e nel tempo. Per questa sua caratteristica esso si presta alla preparazione di malte per intonaco bianco faccia a vista oppure ad essere pigmentato /colorato con l’aggiunta di opportuni ossidi metallici, come quelli di cromo, per ottenere malte colorate.

Clinker/cemento di Portland.
Cemento è un termine che individua una gran varietà di elementi con composizioni e caratteristiche molto differenti tra loro.La base di tutti questi elementi è il clinker di Portland che si ottiene partendo da una miscela di argilla (SiO2); Allumina (Al2O3); Ossido di Ferro (Fe2O3); Ossido di Magnesio (MgO) e Calcare (CaCO3). Questa viene macinata e poi cotta in uno speciale forno. Le varie tipologie di cemento presenti in commercio si ottengono mescolando in varie percentuali il clinker di Portland con altri elementi. I Parametri caratteristici di ogni tipologia di cemento che ci consentono di sapere in che rapporto sono le percentuali dei suoi componenti sono i moduli.Essi sono 4 e precisamente:
  • Modulo idraulico Mi.(Percentuale CaO/somma percentuali di Al2O3, Fe2O3, SiO2)
  • Modulo silicico Ms.(Percentuale SiO2/somma percentuali di Fe2O3, Al2O3)
  • Modulo fondenti Mf.(Percentuale Al2O3/percentuale Fe2O3)
  • Modulo calcareo Mc (Percentuale CaO/percentuale SiO2)

Composizione del cemento bianco.

Il dato caratteristico dei cementi bianchi è un valore del modulo fondenti Mf molto alto, pari a circa 10 e più, contro gli 1,5÷2 del comune cemento di Portland. Ricordando che il Modulo fondenti è dato dal rapporto tra la percentuale di ossido di alluminio e quella di ossido di ferro si desume che la composizione dei cementi bianchi deve avere basse percentuali di Ossido di ferro (il valore di una frazione cresce al diminuire del suo denominatore), infatti, è proprio la presenza di ossido di ferro che conferisce ai cementi la colorazione grigiastra che diviene sempre più intensa all’aumentare delle percentuali di questo ultimo composto chimico.

Puoi approfondire la composizione del cemento.

Pertanto per ottenere clinker bianchi occorre contenere la percentuale di ossido di ferro entro percentuali di un massimo di 0,15%. In egual maniera bisogna contenere le percentuali di altri ossidi di metalli pesanti (in particolare quello di Manganese) che, solitamente, sono contenute nelle argille e i calcari da cui si parte per ottenere il clinker, e che contribuiscono a colorare di grigio la miscela.

Per realizzare tutto ciò occorre perciò partire da componenti mineralogicamente molto puri come caolino (argilla bianca) e calcare bianco. Poiché però l’ossido di ferro ha un ruolo importante nel processo che conduce alla formazione del cemento, in quanto ne favorisce la fusione durante la cottura nel forno, è necessario sostituirlo con un prodotto che svolga un compito simile ma che risulti privo di colorazione.

Si utilizzano per tale scopo composti del Fluoro come possono essere la Criolite (Na3AlF6) e la Fluorite (CaF2).

Un ulteriore accorgimento per ottenere cemento di colorazione bianca è di evitare la contaminazione e l’inquinamento durante il ciclo produttivo e quindi trattamenti termici che utilizzino combustibili che non producano cenere, e macina in mulini con utensili metallici di durezza elevata.

Caratteristiche del cemento bianco.

Le caratteristiche di un cemento bianco sono simili se non superiori (data la maggior accuratezza del processo produttivo) a quelle di un cemento di Portland.

Le più salienti sono:

  • Colore bianco che non muta né col processo di indurimento né coll’invecchiamento.
  • Buona resistenza alla compressione. Simile a quella di un Portland di pari classe.
  • Modulo elastico (Sforzo applicato/deformazione che ne deriva) considerevolmente inferiore a quello di un Portland di pari classe.
  • Ritiro (variazione di volume nelle fasi di presa ed indurimento) contenuto ed inferiore ad un cemento di Portland equivalente.
  • Calore di idratazione (calore che si sviluppa per effetto delle complesse reazioni di idratazione del cemento che sono tutte esotermiche) inferiore a quello di un Portland equivalente.
  • Buona capacità di inglobare pigmenti colorati rendendo disponibile una gamma molto ampia di cementi colorati.

A cosa servono i cementi bianchi? I principali utilizzi.

Per le caratteristiche elencate il cemento bianco risulta particolarmente utilizzato per:

  • Sculture, vasi, fioriere, panchine ed in generale arredi urbani.
  • Per la preparazione di intonaci bianchi faccia a vista.
  • Per la realizzazione di pitture a base cementizia che possono essere bianche o con l’aggiunta di ossidi metallici colorate.
  • Per la preparazione di malte bianche o colorate.
  • Per la realizzazione di getti per lastrici solari o per facciate in cui sono inserti in pietra a rilievo.
  • Per realizzare malte premiscelate secche.
  • Per realizzare mattonelle e piastrelle.
  • Per realizzare boiacca da utilizzare per stuccare fughe di pavimentazione o piastrellature.

Prezzo

Il costo del cemento bianco varia con la qualità del prodotto. Un sacco da 25 Kg di media qualità è reperibile intorno a 12/13 €.

Supervisore: Giuseppe Travaglione
Indice:

La tua Opinione!

Giudica questo Articolo:

Approfondimenti:

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Fai da te 360, non mostrare più questo box.