Oggi 01 agosto 2014 è in rilievo per la categoria :

Filo a piombo

Filo a piombo

Il filo a piombo, attrezzo antichissimo , realizzabile anche con la tecnica del Fai da te (è sufficiente un filo flessibile ed una massa metallica appuntita), trova largo impiego nel settore edile.
L’Impresa edile per il conseguimento del proprio obiettivo, ossia per la realizzazione di opere edili, necessita di una complessa attrezzatura che va dalla tradizionale, comune ed economica cazzuola al costoso ponteggio, alla betoniere, al martello demolitore, e così via. Quindi, gli attrezzi edili comprendono attrezzi e utensili in senso stretto, nonché macchinari e strutture, di cui l’impresa è proprietaria o che prende a noleggio. In rete è possibile approfittare di numerose offerte di attrezzature edili usate che vengono offerte da aziende che hanno cessato la propria attività. Per le imprese giovani, in considerazione del grosso impegno economico che richiede la complessa attrezzatura edile, il mercato dell’usato potrebbe rivelarsi di grande aiuto. In ogni caso, nuovo, usato a noleggio, la cosa essenziale è quella di dotarsi dell’attrezzatura giusta, di buona qualità, che risponde alle proprie esigenze, in grado di facilitare il raggiungimento dell’obiettivo, senza compromettere la sicurezza sui luoghi di lavoro. Ovviamente, per piccoli interventi di muratura, alla portata dei Fai da te, risulta sufficiente un limitato numero di attrezzi manuali, quali cazzuola, frattazzo, secchio da muratore, livello, filo a piombo, spatole, scalpello, martello.
Loading