Tende veneziane: tipi per interni ed esterni e prezzi.

Le tende veneziane, da interno e da esterno, sono formate da una serie di lamelle con le quali si regola la quantità di luce da lasciar passare nell’ambiente. Sono tende per interno o esterno, facili da montare e di prezzo contenuto.

Tende veneziane: tipi per interni ed esterni e prezzi

Che cosa sono le tende veneziane?

Le veneziane sono tende a scorrimento verticale aventi come struttura una serie di lamelle rigide orizzontali che vengono trascinate in su ed in giù da un meccanismo a carrucola con due cordini di nylon. Un altro meccanismo azionato, di solito, da una bacchettina permette l’orientamento (inclinazione) delle lamelle con cui è possibile regolare, con continuità sino al totale oscuramento, il flusso luminoso che attraversa la finestra.

Caratteristiche: tipi da interno o esterno

Le tende veneziane sono tende da interno o esterno ed hanno le seguenti caratteristiche:

  • le lamelle con cui si costruiscono le tende veneziane sono sottili e flessibili e possono essere realizzate con diversi materiali. I più usati sono metallo e segnatamente alluminio, PVC e legno.
  • Le dimensioni variano. Ovviamente la lunghezza è determinata dalla larghezza della finestra ed è pari o poco più di questa. Lo spessore va dai decimi di millimetro per l’alluminio ed il PVC a qualche millimetro per il legno. La larghezza delle lamelle dipende, invece, da se la tenda è per interno o per esterno. Le lamelle delle veneziane per interno hanno solitamente larghezza compresa tra i 15 ed i 35 millimetriquelle per esterno, che devono resistere al vento, vanno dai 35 ed i 50 mm.
  • Come già s'è detto le lamelle sono messe in movimento da due cordini che scorrono in fori simmetrici, uno a destra ed una a sinistra, di ciascuna di esse. I cordini sono poi fissati ad una bacchetta finale.
  • Un meccanismo di carrucole con blocco consente di tirar su o abbassare la bacchetta finale e di conseguenza l’intero pacchetto di lamelle.
  • Ogni lamella è vincolata con due fettucce (una a destra ed una a sinistra) alla lamella sovrastante e sottostante. Pertanto quando la tenda è completamente abbassata le lamelle saranno tutte orizzontali e parallele tra loro ed alla bacchetta finale. Quando la tenda si apre, con un sistema di carrucole, si tirano su i cordini che, fissati alla bacchetta finale, la trascinano in alto insieme alle lamelle.
  • Il sistema di carrucole ha un meccanismo di blocco che consente di fermare la veneziana a qualsiasi altezza.
  • La tenda è dotata anche di un ulteriore congegno che, mediante la rotazione di una asticella, consente di inclinare con continuità verso l’alto o verso il basso l’ultima lamella. Ma poiché le lamelle sono connesse tra loro per il tramite delle fettucce tutte insieme seguiranno l’ultima nel suo movimento inclinandosi.
  • I meccanismi descritti sono contenuti in una sorta di piccolo cassonetto posizionato sopra il pacchetto di lamelle come mostrato nella figura illustrativa che segue.

Tende veneziane

Costo di una tenda veneziana.

Il costo di una tenda con lamelle in alluminio è di € 30 al metro quadrato. L’acquisto può farsi online sui portali di e-commerce o sul sito delle aziende costruttrici. In alternativa nei negozi specializzati.

Supervisore: Giuseppe Travaglione.
Indice:

La tua Opinione!

Giudica questo Articolo:

Approfondimenti:

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Fai da te 360, non mostrare più questo box.