Tavoli in legno massello


Tavoli in legno massello


Il tavolo è un mobile che prevede una struttura semplice, che coincide col mobile stesso, per cui si presta ad essere realizzato interamente in legno massello.

Caratteristiche tecniche del tavolo in legno massello.

Il tavolo è un mobile tutto a vista che non prevede spazi interni, circostanza che per il legno massello rappresenta un valore aggiunto. Robustezza e durabilità del legno massello sembrano essere caratteristiche coniate per i tavoli, destinati a sollecitazioni continue e considerevoli. I tavoli in legno massello si prestano ad essere assemblati con le tradizionali tecniche artigianali, come i vari tipi di incastri realizzati a mano, nonché oggetto di intagli e intarsi, non mancando di fare propri i vantaggi delle tecnologie innovative. Infatti, come le restanti tipologie di tavoli, anche quelli in legno massello possono essere fissi, allungabili, a libro, mentre i piedi possono essere a sciabola, a spillo, torniti, quadrati. Il pregio di un tavolo in legno massello, oltre che dalla lavorazione, dipende dal legno utilizzato che va dal ciliegio al noce, dal faggio al rovere, dal mogano al castagno, dall’olmo al teak e così via.

Cos’è il legno massello?

E' quello ricavato direttamente dal tronco con tutti i pregi e i limiti proprio del tronco da cui si ricava, quali limiti dimensionali, presenza di nodi, attitudine ad imbarcarsi.

Si tratta del legno che appartiene alla parte più centrale del tronco, meno giovane, più duro (durame) di colore più scuro rispetto a quello situato immediatamente sotto la corteccia. In quanto materiale vivo, col tempo subisce modificazioni, come il colore che tende a scurirsi, in particolare con riguardo ai legni chiari, come l’acero, il faggio. Fermo restando il prestigio dei mobili in legno massello, i limiti di cui abbiamo fatto cenno sono stati superati con l’avvento del legno lamellare, ottenuto con l’assemblaggio di lamelle di legno naturale incollate tra loro.

Tecniche di lavorazioni del legno massello.

Il legno massello è quello che meglio si presta ad essere lavorato artigianalmente, con le tradizionali tecniche manuali ad incastri o vista o meno, che conferiscono al mobile robustezza, durabilità e soprattutto pregio. Pensati e studiati per ambienti contenuti, i tavoli in legno massello possono essere allungabili per far fronte ad eventi particolari.

Quando costa un tavolo in legno massello?

Il prezzo varia a secondo dell’essenza più o meno pregiata, delle dimensione, del design, del prestigio dell’azienda costruttrice, a secondo se fisso o allungabile. A scopo indicativo: un tavolo fisso 100cmx200cm in teak grezzo massello presenta un prezzo di circa 1000 euro; un tavolo fisso 120cmx300cm, spessore top 8cm, in essenza pioppo massello, lucidato a mano color noce, riproduzione di un tavolo antico, viene offerto ad un prezzo tra i 1800-2000 euro; un tavolo fisso 90cmx160, topo spessore 6cm, in essenza pioppo massello, viene offerto ad un prezzo di 1000-1200 euro.

Informazioni utili:

Per i tavoli in legno massello esiste un fiorente mercato dell’usato, incentivato e facilitato da internet.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Cucine in legno massello Cucine in legno massello

Mobili in legno massello Mobili in legno massello