Porte in legno


Porte in legno


Le porte in legno rappresentano la più antica tipologia di porte, nata per difendere la casa dai numerosi pericoli del mondo esterno.

Sebbene nel corso degli anni le porte in legno siano state affiancate da altre tipologie di porte, dalle porte in alluminio alle porte in PVC, dalle porte in vetro alle porte in ferro, dalle porte in acciaio alle porte blindate, ecc., le porte in legno hanno conservato l’originale valore funzionale ed estetico, sia come porte per interni che come porte per esterni. Insomma, le porte in legno, da elemento esclusivamente funzionale, sono diventate veri complementi d’arredo e come tali non possono non essere in linea con quella che è la casa del momento, un open space, un ambiente multifunzione, che prevede innovative soluzioni abitative, con pareti scorrevoli che consentono di trasformare in qualsiasi momento gli spazi chiusi in un unico grande spazio aperto.

A differenza delle altre tipologie di porte, le porte in legno sono le uniche che non si fanno solo guardare, ma anche toccare, per la sensazione di calore e tradizione che trasmettono, sensazione propria di questo nobile materiale, perché solo il legno è espressione di calore delle cose naturali, materiale che si adatta a qualsiasi soluzione architettonica.

Anche se quando si parla di porte in legno, il pensiero corre al legno massello, oggi sono molto più diffuse le porte in legno tamburato e legno lamellare impiallacciati con essenze pregiate, quali teak, palissandro, noce, perché molto meno costose, di ottimo effetto e di lunga durata.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Porte in legno massello Porte in legno massello

Porte scorrevoli esterne Porte scorrevoli esterne