Parquet laminato


Parquet laminato


Il parquet laminato, meglio conosciuto come finto legno, presenta un’ottima resistenza al calpestio, non si graffia ed è idrorepellente, non assorbe umidità e macchie.

Caratteristiche tecniche del parquet laminato.

Il parquet laminato è una pavimentazione composta da tre strati.

Una base di materiali pressati con varie tecnologie

Una lamina protettiva impregnata di resine;

Una parte superiore stampata che, grazie alle nuove tecniche ed economicità della stampa digitale, può personalizzare la propria pavimentazione. Ogni listone può infatti riprodurre qualsiasi immagine o colore.

Le tecniche di realizzazione hanno raggiunto una perfezione tale che a volte riesce difficile distinguere i pavimenti in laminato da quelli tradizionali in legno naturale, quale pino, faggio, rovere, mogano, ecc. Ma a parte la perfetta riproduzione superficiale dei pavimenti in legno, con i laminati si possono realizzare pavimenti di qualsiasi colore. 

Posa in opera del parquet laminato.

Per la posa in opera del parquet laminato, molto diffusa è la tecnica galleggiante o flottante che non prevede colla o chiodi.

Per l'iter operativo puoi consultare l'apposita guida sulla posa in opera del parquet.

Come per le altre tipologie di parquet flottante, tra il pavimento ed i listelli è opportuno collocare una guaina di materiale isolante e fonoassorbente che migliora le qualità termoacustiche del pavimento. Come tutti i parquet flottanti anche il parquet laminato, offre il vantaggio di una posa semplice e veloce, come altrettanto facile e veloce risulta un’eventuale rimozione, per un successivo utilizzo in altro ambiente.

I vantaggi del laminato.

Il parquet laminato, come detto in precedenza è ricoperto da uno strato di resina che lo rende particolarmente resistente. Il parquet laminato, anche se non raggiunge la bellezza ed il calore di un parquet in legno massello, presenta numerosi vantaggi:

  • Resiste all'usura ed ai graffi, è pertanto molto comodo in camere con mobili con ruote o nelle camere dei ragazzi;
  • E' idrorepellente, per cui è particolarmente adatto nei bagni e nelle cucine dove sono possibili perdite che potrebbero gonfiare e sollevare un parquet in legno;
  • Non viene attaccato da prodotti corrosivi quali ammoniaca o detersivi;
  • Non si macchia in quanto protetto da resina.
  • E piuttosto economico e facile da pulire. 

Manutenzione e prezzo del parquet laminato.

Il parquet laminato, rispetto al parquet tradizionale di legno massello ed al parquet prefinito necessita di minore manutenzione ed offre un buon rapporto qualità prezzo.

Si parte dagli 8-9 euro a mq, per prodotti commerciali, per arrivare a 35-50 euro a mq per prodotti buoni sia dal punto di vista funzionale che del design, della finitura e dei colori.

Consigli utili.

Non mancate di comprare un certo numero di listelli in più da conservare per l’eventuale sostituzione di quelli che si dovessero danneggiare. Trascorsi un certo numero di anni, ci sono scarse probabilità di trovarli in commercio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Manutenzione parquet Manutenzione parquet

Posa in opera del parquet Posa in opera del parquet