Pareti in mattoni


Pareti in mattoni


Le pareti in mattoni hanno la funzione di delimitare gli spazi e dividere gli ambienti. Oltre che di mattoni, possono essere realizzate in legno, vetro, policarbonato, vetro mattoni, PVC, ma quelle realizzate con i vari tipi di mattoni (pieni, forati, multifori), rappresentano la norma.

Le pareti possono essere realizzate con mattoni a vista o prevedere l’intonaco. Quest’ultimo ha la funzione di migliorare la protezione dagli agenti atmosferici, quali pioggia, sole, gelo, oltre ad una funzione prettamente estetica. In ogni caso, l’intonaco non deve impedire al muro di respirare, deve essere a pori aperti, per evitare che l’umidità ristagnando all’interno del muro potesse generare crepe e lesioni a seguito di gelate.

Le pareti con mattoni a vista per l’esterno e le pareti in vetro mattoni, quali parete divisoria per interni, a parte l’aspetto funzionale, soddisfano esigenze estetiche.

Le parete in mattoni per interno, possono essere realizzate anche solo parzialmente di vetromattoni, e per la rimanente parte in mattoni forati intonacati. In genere, i mattoni a vista, relativamente agli interni, trovano impiego esclusivamente per la realizzazione di particolari, come le rifiniture del camino o della cucina in muratura, mentre per le opere esterne non vi sono limiti al loro impiego.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360: