Lima elettrica: a cosa serve? Caratteristiche e prezzi.

La lima elettrica ├Ę un attrezzo che permette di effettuare la limatura di un materiale in modo pi├╣ veloce e meno faticoso rispetto ad una lima manuale. Poich├ę il nastro della lima ├Ę intercambiabile ├Ę possibile utilizzare questo attrezzo per la lavorazione di diversi materiali. Approfondiamo.

Lima elettrica: a cosa serve? Caratteristiche e prezzi

Lima elettrica: caratteristiche.

La lima elettrica è un attrezzo utilizzato nelle lavorazioni da banco che, azionato da un motore elettrico, asporta materiale in forma di trucioli, e quindi effettua quella che in gergo tecnico è chiamata limatura. La lima elettrica monta, infatti, su una barretta di acciaio sottile ed allungata un nastro abrasivo chiuso ed intercambiabile che, come una comune lima manuale, presenta sulla sua superficie un elevato numero di taglienti. Questi, assimilabili a tanti piccoli scalpelli disposti ordinatamente su file parallele, strofinando sul pezzo in lavorazione rimuovono, per effetto delle forze di attrito, i trucioli di materiale.

Come è fatta una lima elettrica.

La lima elettrica è costituita da:

  • uno chassis metallico in cui è alloggiato un motore asincrono monofase se l’alimentazione è quella a 220 volt di rete o un motore a corrente continua se l’alimentazione è a batterie (solitamente 12 volt ma anche 18 o 24 volt per i modelli più potenti). Il motore qualunque sia il tipo (a corrente continua o alternata) è dotato di un circuito che ne regola la velocità in maniera continua.
  • Lo chassis reca alle due estremità di destra e sinistra: una impugnatura simile al manico di una comune lima e una barretta in acciaio (sottile, stretta ed allungata) su cui scorrerà il nastro abrasivo.
  • Il nastro abrasivo che è intercambiabile ed è tenuto in tensione da due pulegge calettate su due alberi posti ai capi della barretta. Uno degli alberi è ovviamente quello del motore l’altro libero di muoversi (è montato su cuscinetti) fa da guida per il nastro.
  • Alcuni modelli recano anche un aspiratore cui è affidato il compito di raccogliere le polveri ed i trucioli che si producono durante le opera di limatura e levigatura.

A che serve? I materiali che si possono lavorare con la lima elettrica.

Poiché come detto i nastri abrasivi sono intercambiabili e poiché in commercio ne è reperibile una vasta gamma con differente grana (numero di taglienti per unita di superficie), dimensioni, inclinazione e forma dei taglienti, è possibile utilizzare la lima elettrica per sgrossare e rifinire un gran numero di materiali come ad esempio: ferro, leghe metalliche, legno, vetro, ceramica, etc.

Egualmente numerose sono le lavorazioni che con essa si possono effettuare scegliendo opportunamente il nastro abrasivo e la potenza del motore.

Di seguito  riportiamo  quelle più comuni:

  • Lavori di aggiustaggio. Sgrossatura, messa in piano e finitura di pezzi in ferro.
  • Per sgrossare e rifinire pezzi in metalli o leghe tenere come: alluminio, rame, ottone
  • Lavori di falegnameria. Tutti quelli che necessitano dell’uso di una lima per legno o di una raspa.
  • Affilatura dei denti di una sega.
  • Affilatura di attrezzi per il taglio: asce, coltelli, etc.
  • Per sgrossare e rifinire vetro, terracotta, ceramica.
  • Per rifinire sculture in svariati materiali marmo compreso.
  • Per scrostare e liberare dalla ruggine superfici metalliche.
  • Per levigare e sverniciare pareti in muratura. La lima elettrica è a tutti gli effetti una piccola levigatrice a nastro.

Puoi approfondire cos'è la levigatrice a nastro.

Costi di una lima elettrica.

Il costo di una lima elettrica varia in un range abbastanza ampio in funzione delle caratteristiche costruttive, della complessità delle operazioni che consente di fare e dell’azienda costruttrice. Per avere dei punti di riferimento possiamo dire che si va dai 50 € per i modelli più semplici di aziende poco conosciute ai circa 500 € e più per i modelli più sofisticati di ditte leader del settore. Il costo medio di un buon prodotto adatto agli utilizzi comuni dei fai da te è prossimo agli 80/100 euro.



Supervisore: Giuseppe Travaglione
Indice:

La tua Opinione!

Giudica questo Articolo:

Approfondimenti:

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Fai da te 360, non mostrare più questo box.