Inferriate alle finestre


Inferriate alle finestre


Il ricorso alle inferriate alle finestre è un fenomeno in continua crescita, nonostante uno dei requisiti fondamentali degli infissi e delle porte è la resistenza alle intrusioni. Le moderne tecniche degli scassinatori costringono le famiglie che abitano i piani bassi ad aggiungere agli infissi un’ulteriore protezione: le antiestetiche e opprimenti inferriate, che spesso si rivelano purtroppo inutili. Le inferriate, se non installate più che bene, non servono a rendere la casa sicura, ma a far sentire più sicuri le persone che la abitano.

I diversi modi di montare le inferriate alle finestre.

La posa in opera delle inferriate antintrusione alle finestre può avvenire in diversi modi:

Alcune sono dei veri e propri doppi infissi con telai e controtelaio autonomi con i battenti che aprano verso l’esterno, soluzione indicata sia per finestre che per i balconi.

Limitatamente alla finestre, in alternativa, le inferriate possono essere ancorate nella parete in modo stabile, anche se risultano opprimenti e antiestetiche.

Il mercato offre anche un tipo di inferriate mobili, nel senso che non prevedono telai, bensì vengono agganciate a dei perni d’acciaio e che quindi possono essere rimosse e installate in qualunque momento.

Le autorizzazioni.

L’installazione delle inferriate antintrusione non necessità di particolari autorizzazioni, anche se la giurisprudenza non è univoca:

  • C’è chi ritiene che l’interesse del singolo a tutelare la propria sicurezza e quella dei propri beni prevale sul resto, come la volontà degli altri condomini, l’estetica del palazzo, il deprezzamento dello stabile ecc., ma non tutti concordano.

Se l’argomento è disciplinato dall’eventuale regolamento “di natura contrattuale” annesso al rogito, quanto previsto diventa vincolante per il singolo. Come sempre dovrebbe prevalere il buon senso e tener conto del piano, dell’esistenza di eventuali elementi che facilitano l’intrusione, come tubazioni, altre inferriate, di quanto le inferriate deturpino l’estetica del palazzo, cc.

Di sicuro è opportuno informare il condominio, non fosse altro che per stabilire un tipo di inferriate, che possa incontrare anche il favore dei restanti inquilini, che potenzialmente potrebbero volerle installare in un secondo momento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Finestre scorrevoli Finestre scorrevoli

Finestre in legno Finestre in legno