Inferriate per finestre: sicurezza, tipi, prezzi ed installazione.

Le inferriate alle finestre sono un complemento degli infissi per impedire le intrusioni. Scopriamo quali sono le caratteristiche per aumentare la sicurezza e come devono essere montate.

Inferriate per finestre: sicurezza, tipi, prezzi ed installazione

Cosa sono le inferriate per finestre.

Le inferriate per finestre sono elementi architettonici utilizzati nell’edilizia come complemento dei serramenti per impedire, o quantomeno limitare, le intrusioni nelle abitazioni da parte di malintenzionati.

Più dettagliatamente sono strutture costituite da elementi in ferro o in acciaio incrociati a mo’ di grata ed ancorate alle pareti perimetrali per proteggere le finestre o le porte pur permettendo, allo stesso tempo, affaccio e passaggio dell’aria e della luce. Per adempiere al loro compito devono essere abbastanza robuste e contemporaneamente avere un aspetto estetico gradevole per ben integrarsi con le caratteristiche architettoniche della costruzione.

Caratteristiche necessarie per garantire la sicurezza.

Affinché le inferriate per finestre garantiscano un giusto grado di sicurezza debbono soddisfare ad alcune basilari caratteristiche.

Caratteristiche che di seguito riportiamo:

  • La serratura deve essere del tipo a cilindro europeo o comunque non facilmente forzabile. Inoltre se possibile deve essere inglobata nella struttura portante e non contenuta in una scatolatura che può essere facilmente rotta.
  • Le sbarre e i profili metallici devono avere una sezione adeguata e comunque tale da non flettersi sotto l’azione di sollecitazioni ragionevolmente contenute.
  • Le sbarre che costituiscono i nodi della grata devono essere ad una distanza tale da non consentire l’inserimento di un crick ne permettere che vengano flesse con l’ausilio di una leva.
  • La struttura dell’inferriata deve essere installata in maniera aderente alla muratura onde non permettere inserimento di leve per il suo scardinamento.
  • La struttura dell’inferriata deve poter resistere in loco anche se vengono asportate le cerniere delle ante.

I costruttori sono tenuti a certificare dette caratteristiche fornendo per ciascun prodotto un parametro che è la classe di sicurezza o anche classe di antieffrazione.

La classe di sicurezza è un parametro stabilito dalla normativa europea in materia e precisamente dalla DIN EN 1627.

Questa stabilisce sei classi di resistenza che vanno da 1 a 6 con caratteristiche di sicurezza man mano crescenti passando dalla prima alla sesta.

Per ogni classe è indicato un tempo di resistenza minimo ad uno scassinatore esperto fornito di una serie di strumenti di scasso precisamente indicati.

Così ad esempio le inferriate di classe 6 devono poter resistere per almeno 20 minuti ad uno scassinatore dotato di smerigliatrice angolare equipaggiata con un disco di diametro massimo di 25 centimetri.

Tipologie delle inferriate.

Le inferriate possono essere:

Fisse. Sono cementate nei muri perimetrali e non hanno alcuna apertura. Possono avere sagomature e fregi per migliorarne l’estetica e per poter consentire l’alloggio di piante in vaso sul davanzale della finestra che proteggono.

Apribili. Se sono congegnate in maniera tale da consentire l’apertura e di conseguenza l’affaccio.

Le inferriate per finestre apribili possono essere:

  • A battente. Se l’apertura avviene per rotazione intorno ad un asse ortogonale al davanzale e passante per uno dei bordi laterali della finestra. I battenti possono essere uno o due.
  • A scomparsa. Si aprono per traslazione quasi sempre orizzontale su guide parallele al davanzale. Ovviamente necessitano di un cassonetto per la scomparsa dell’anta. Le guide ed il cassonetto per la scomparsa dell’anta possono essere addossate sia alla parete interna che a quella esterna. Le ante possono essere anche 2 se non vi è abbastanza spazio per il cassonetto. In qualche caso la traslazione può essere verticale.

Logicamente le inferriate apribili devono essere progettate in maniera tale da consentire la completa apertura della finestra e da non generare conflitto con tapparelle e/o persiane.

Costi di questi elementi.

I costi di questi elementi sono influenzati da molti parametri: dimensioni, tipologia, classe di sicurezza, prestigio dell’azienda costruttrice. A mo’ di esempio una inferriata prodotta da una buona azienda, fissa e di classe 3 di dimensioni 0,5X0,95 metri costa mediamente intorno ai 350 €. Importo a cui però va aggiunto il costo della installazione.

Va comunque detto però che è possibile, in fase di acquisto, richiedere IVA agevolata al 10% ed applicare una detrazione Irpef al 50%.

Installazione delle inferriate alle finestre.

L’installazione delle inferriate, ovviamente, non sarà la stessa per le varie tipologie di prodotti. Essa, infatti, va da quella ragionevolmente semplice delle inferriate fisse, per le quali basta cementare il kit nelle mura perimetrali, a quella particolarmente complessa delle apribili a scomparsa. Per queste occorrerà, infatti, creare nelle mura perimetrali o aggrappato ad esse il cassonetto che dovrà accogliere l’inferriata quando scorre.

Il nostro consiglio, sebbene molte aziende commercializzino per le varie tipologie dei kit fai da tè, è di ricorrere a ditte specializzate. Il motivo di ciò è che la loro posa in opera richiede interventi di muratura su mura perimetrali che vanno effettuate in sicurezza, specie se le finestre sono a piani alti, e con grande perizia.

Se si abita in un condominio, è importante, prima di effettuare qualunque acquisto chiedere i necessari permessi.

Il primo passo è verificare se nel regolamento condominiale esiste una normativa in merito. Se non esiste sarà necessario chiedere il permesso e l’assemblea si esprimerà in merito. Se il parere sarà favorevole si potrà procedere ma comunque secondo le norme, se esistono, di decoro architettonico stabilite dal regolamento.

Supervisore: Giuseppe Travaglione
Indice:

La tua Opinione!

Giudica questo Articolo:

Approfondimenti:

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Fai da te 360, non mostrare più questo box.