Casette per cani


Casette per cani


Le casette per cani sono rappresentate dalle tradizionali cucce, anche se non mancano soluzioni innovative di box per cani abbinati a strutture multifunzionali, utilizzate per ricovero della legna, deposito degli attrezzi, spogliatoio, ecc. Fanno parte delle dimore per cani i canili prefabbricati, muniti di impianto di scarico, impianto elettrico, impianto di abbeverazione e quant’altro necessario per una vita confortevole degli ospiti.

I box per cani cui abbiamo fatto cenno rappresentano, pertanto, una via di mezzo tra i sofisticati canili prefabbricati e le tradizionali cucce. Per i più fortunati che vivono all’interno, una cesta o una rete sostituisce adeguatamente la cuccia, a meno che non si voglia creare all’ospite uno spazio riservato. Per i cani che vivono all’esterno una cuccia diventa indispensabile. Un posto dove riposare al riparo dalle intemperie e difendersi dal freddo invernale o dal torrido caldo estivo.

Caratteristiche tecniche e funzionali delle casette per cani.

La casetta deve possedere un buon isolamento termico, un tetto spiovente, un pavimento sollevato dal suolo, una dimensione adeguata alla stazza del cane. Dei diversi materiali, il legno è quello che assicura una cuccia più duratura e confortevole, anche se non mancano casette per cani in materiali plastici e metallici. Anche le forme possono essere diverse, ma la cuccia maggiormente diffusa è quella con apertura anteriore e tetto spiovente.

Le casette per cani devono essere igieniche, sicure e confortevoli. La presenza di una seconda apertura rende agevole la pulizia in ogni punto dell’abitacolo. I materiali ed i relativi trattamenti devono essere assolutamente atossici, mentre la struttura non deve presentare spigoli vivi, ferramenta sporgente. Deve essere di dimensione adeguata alla stazza del cane, assicurare una sufficiente areazione e nello stesso tempo proteggere adeguatamente da spifferi, pioggia e sole. La presenza di una tendina in plastica, che non impedisce al cane di entrare ed uscire, contribuisce in questa direzione.

Cosa offre il mercato.

Le aziende leader del settore hanno realizzate casette per cani prefabbricate il cui montaggio prevede esclusivamente un sistema ad incastri, senza ne viti ne chiodi. La scelta mira ad evitare che gli ospiti possano procurasi ferite, oltre che rendere il montaggio di estrema semplicità Se destinate a restare all’aperto il materiale deve essere coibentato, mentre la presenza di un materassino rende il riposo dell’ospite più confortevole. Per gli ospiti più fortunati, il mercato offre cucce riscaldate. Una piastra alimentata a 12 Volt viene inserita nel pavimento.

Il mercato offre una vasta gamma di casette per cani prefabbricate già assemblate o di facile assemblaggio, di materiali, forme e dimensioni diverse in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Anche la forbice dei prezzi è molto ampia, spazia da poche decine di euro per arrivare a diverse centinaia di euro per cucce lussuose ed eleganti, espressioni di design e tecnologie innovative, con sistemi di abbeverazione e riscaldamento programmabile con timer. Per il piacere “di fare”, la cuccia si presta ad essere realizzata con la tecnica del fai da te. Per qualche suggerimento vai all’articolo: costruire una casetta per cane.

Ti è piaciuto questo articolo?

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

La Tua Opinione Conta!

Giudica questo articolo:

Deve migliorare!

Segui Faidate 360:

Articoli che potrebbero interessarti:

Casette in legno Casette in legno

Casette per uccelli Casette per uccelli